Cinguettare con Twitter Peek

0 Flares 0 Flares ×

Lo dico subito: non mi piace e non lo comprerei. In più costa parecchio.

Il clamoroso successo di Twitter ha scatenato la fantasia di sviluppatori e di operatori del marketing. Ad oggi i messaggi che fluiscono attraverso Twitter sono in numero elevatissimo; i contenuti veicolati in appena 140 caratteri sono molto eterogenei: le aziende parlano con i propri clienti, gli sviluppatori e i blogger diffondono in tempo reale le proprie creazioni e le proprie scoperte.

[...]

Twitter Peek assomiglia molto, almeno come forma e costruzione, a un Blackberry: schermo molto simile, tranne che per le caratteristiche funzionali (nettamente inferiori allo smartphone); tastiera QWERTY abbastanza comoda per digitare i propri messaggi; estrema semplicità di funzionamento.

[Via Programmazione.it]

Non so voi, ma acquistare un coso del genere per poter SOLO twittare mi pare esagerato. Perchè poi dovrei comprare un accessorio per FriendFeed, poi ancora uno per le varie mail, poi ancora per Evernote e Flickr. E’ inutile, abbiamo già a disposizione dispositivi general purpose, perchè mai acquistare un simile gadget? E voi siete d’accordo con me?

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 LinkedIn 0 Buffer 0 Email -- 0 Flares ×

1 Comment Cinguettare con Twitter Peek

  1. Pingback: diggita.it

Lascia il tuo commento

Tranquillo: la tua email non verrà pubblicata.

Puoi usare i seguenti tag HTML e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>