Un editor per i file .htaccess

0 Flares 0 Flares ×

Una delle maniere migliori per agire, in modo evidentemente limitato, sulla configurazione del server Apache è quella di scrivere un buon file .htaccess. Si tratta di un file di testo sempice contenente varie regole che modificano il comportamento del web server. Chi utilizza servizi di hosting condivisi non potrà che apprezzare i benefici derivanti dall’uso di .htaccess, anche perché si tratta dell’unica maniera di sovrascrivere la configurazione globale del server. Spesso però, per negligenza nella maggior parte dei casi o per mancanza di nozioni, si tende a trascurarne il contenuto e addirittura l’esistenza.

In entrambi i casi il web mette a disposizione un comodo tool, accessibile direttamente via browser, che a mo’ di wizard permette la creazione di un file .htaccess da usare liberamente nei nostri siti.

Htaccess Editor si compone di una interfaccia veramente semplice. Una colonna sinistra ci permette di configurare varie sezioni del contenuto del file e la parte centrale è il contenitore dei form da riempire con i nostri dati. Una volta completato il lavoro, Htaccess Editor provvederà a creare il contenuto del file da portare su quello originale con un veloce copia e incolla. Disponibile anche in italiano.

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 LinkedIn 0 Buffer 0 Email -- 0 Flares ×

1 Comment Un editor per i file .htaccess

  1. Pingback: Il punto della settimana | Francesco Corsentino .net

Lascia il tuo commento

Tranquillo: la tua email non verrà pubblicata.

Puoi usare i seguenti tag HTML e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>