Internet: i numeri del 2010

1 Flares 1 Flares ×

Pingdom ha pubblicato un succoso articolo circa i numeri generati da Internet nell’anno appena trascorso. Credo si potrebbero scrivere interi libri sull’argomento e perfino un libro per ogni singolo dato presentato.

Alcune deduzioni mi sembrano piuttosto significative.

L’email è ancora viva

L’email non è morta, ma continua a essere uno strumento imprescindibile per il lavoro di tutti i giorni. Certo è si registrato un progresso costante dei metodi di contatto in real time quali chat, Skype e tecnologie simili.

I numeri sono piuttosto eloquenti, presentati in bilioni o addirittura trilioni:

  • 1,88 bilioni di utenti che possiedono un account email;
  • 262 bilioni di email-spam prodotti ogni giorno;
  • 107 trilioni di email inviate nel 2010.

Siti, server e browser

Il numero di siti web attivi continua a crescere di anno in anno. Nel 2010 ne sono stati creati oltre 21 milioni, per un totale complessivo di 255 milioni. Naturale pensare alle conseguenti statistiche e cioè:

  • Apache mantiene la sua leadership col 59,4% di market share, seguito da IIS (che, vi giuro, non ho mai visto di presenza) e le sorprese quali nginx (6,6%) e Lighttpd (fermo allo 0,5%, ma che ha visto una crescita di oltre 50 punti percentuali);
  • 88 milioni sono i domini .com, una decina di milioni di meno invece i domini riferiti ai codici nazionali (tipo .it, tanto per intenderci). Più staccati i domini .net (circa 13 milioni) e .org (poco più di 8 milioni);
  • Internet Explorer (per motivi che ancora non concepisco fino in fondo) mantiene un buon 46,9% del market share dei browser, incalzato da Firefox (30,8%) e Chrome (in forte ascesa, ma fermo al 15%). Fuori dal podio Safari e Opera.

Utenti, blog e social network

Gli utenti della rete sono aumentati del 14% rispetto al 2009 e, stando al censimento del giugno 2010, il totale conta circa 1,97 bilioni di internauti. La geografia vede primeggiare gli asiatici (quasi la metà) e poi l’Europa (24%) e il NordAmerica (13,5%).

Il numero di blog pubblicati su Internet supera i 150 milioni di unità. Ben altre cifre per Facebook che straccia tutti gli altri competitor: 600 milioni di utenti, contro i 175 milioni di Twitter.

Nel 2011 questi numeri cresceranno ancora. E sarà il grande anno di IPv6, proprio in virtù della crescita spaventosa del fenomeno Internet.

Photo Credits: Greta Fornari

1 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 LinkedIn 1 Buffer 0 Email -- 1 Flares ×

1 Comment Internet: i numeri del 2010

  1. Pingback: Il punto della settimana #38 | Francesco Corsentino .net

Lascia il tuo commento

Tranquillo: la tua email non verrà pubblicata.

Puoi usare i seguenti tag HTML e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>