Metti un Talent Garden a Pisa… 2/3

7 Flares 7 Flares ×

Dopo aver introdotto brevemente cosa è Talent Garden, passiamo ora ad approfondire il discoro del coworking. In questo secondo articolo faremo quindi chiarezza su cosa sia uno spazio di coworking e torneremo sul progetto Talent Garden.

Cosa è il coworking?

Il coworking è un particolare stile lavorativo che prevede la condivisione del luogo di lavoro. Tipicamente si tratta di condividere un ufficio con altri lavoratori epperò mantenendo una propria attività, assolutamente indipendente e libera. Non necessariamente i coworkers lavorano per la stessa organizzazione, anzi accade proprio l’opposto e cioè che più team convivano sotto lo stesso tetto e più liberi professionisti si ritrovino a lavorare fianco a fianco di altre svariate figure, anche di settori differenti.

Il coworking: più siamo, meglio stiamo!

Il coworking: più siamo, meglio stiamo!

La genesi del coworking è rintracciabile nel voler mettere fine a un isolamento che ha finito per ingabbiare molti freelance, tipicamente nei settori più creativi. Lavorare da casa è molto bello, ma alla lunga stanca e in determinate situazioni si finisce per perderne i vantaggi a discapita della qualità e quantità di lavoro. Ma non solo.

Coworker lo sono diventati pure quei professionisti sempre in viaggio, in cerca di un luogo più professionale e idoneo rispetto ai bar o alle biblioteche comunali. I lavoratori nomadi del terzo millennio che affittano scrivanie a ore, o pochi giorni al mese.

Coworker lo sono diventati pure i telelavoratori che non hanno trovato nell’ambiente domestico il giusto spazio per portare a termine le proprie mansioni.

Coworker lo sono diventati, ancora, tutti quelli che sono convinti che lavorare al fianco di persone di talento possa giovare alla propria crescita umana e professionale. Perché ciò garantisce la nascita di sinergie molto particolari in grado di generare idee e progresso.

Quindi, più che una vera e propria condivisione dello spazio fisico, il coworking è una vera e propria religione dove i valori sacri sono rappresentati dalla flessibilità dell’ambiente di lavoro, dall’interazione con altri talenti nel proprio campo o altri settori professionali e dall’indipendenza della propria professione. Non è un caso che gli spazi di coworking nascono sempre più spesso da una comunità già forte e che fa da base all’ufficio condiviso. Il coworking diventa poi carburante naturale per alimentare tale comunità, in forma di progetti e startup, idee ed eventi.

Coworker, infine, lo sono diventati i team che hanno dato vita a startup e che hanno avuto bisogno di un posto in cui crescere e svilupparsi senza troppi vincoli, al proprio ritmo e condizioni, in piena autonomia e col sostegno di tutti gli altri coworker. Proprio per una startup alle prime armi lo spazio di coworking sembra offrire la migliore soluzione in termini di costi e materiale umano da sfruttare. In ogni momento della giornata alzate la mano e troverete preziosi collaboratori che risolveranno il vostro problema, lo miglioreranno o semplicemente saranno entusiasti di suggerirvi una possibile soluzione. Molto meglio di un finanziamento.

Talent Garden: what is it?

Il Talent Garden è un progetto di indiscusso valore lanciato a Brescia nel dicembre 2011. Come da menu:

Il TaG è un ecosistema dove menti brillanti e creative, piene di entusiasmo e passione, di coraggio e di fantasia, possono aiutarsi e competere, sfidarsi e collaborare, confrontarsi e contaminarsi dando consistenza e humus imprenditoriale a un ambiente nel quale potranno fiorire e crescere nuove aziende che avranno il terreno migliore per poter crescere, svilupparsi e diventare grandi.

Un progetto ambizioso che ha già riscosso diversi successi a Brescia e Bergamo, e presto anche a Torino e Padova, segno della bontà delle idee dei suoi creatori.

Talent Garden: passion working space

Talent Garden: passion working space

Definire il Talent Garden un semplice modello di coworking appare riduttivo perché la mission va ben oltre il mero affitto delle postazioni di lavoro. Il TaG è un posto nel quale coccolare i migliori talenti di un territorio e contribuire alla nascita di nuove idee, allo sviluppo di una forte community in grado di dare coraggio a quanti vogliano scommettere sulle proprie capacità e competenze.

E’ dedicato ai professionisti del digitale e della comunicazione, con forte propensione verso tutto quanto riguarda il Web. In un TaG trovano l’ambiente ideale nel quale crescere fotografi e sviluppatori, video maker ed esperti di grafica, blogger e guru del web, tutti insieme a confrontarsi e lavorare, ognuno sui propri progetti e clienti, insieme su idee nate all’interno del TaG.

In una città il TaG mira dunque a riunire in un unico posto i migliori talenti, aiutandoli a sviluppare le proprie idee e far crescere la propria impresa, attirandone di nuovi e favorendo lo sviluppo di terreno fertile per sempre più affascinanti sfide. Un TaG emana positività e creatività impegnandosi nella creazione di un hub di innovazione. Di fatto il Talent Garden è un acceleratore di idee.

Ottimo per i freelance, ottimo per i piccoli team e intere agenzie o startup.

Oltre al servizio di affitto di una o più postazioni di lavoro, il TaG mette a disposizione tutti i dispositivi di cui un professionista può aver di bisogno (Internet, fax, stampanti, servizio di segreteria) e una sala riunioni per ricevere clienti o partecipare a piccole sessioni di brainstorming o promuovere eventi, seminari e condurre corsi.

Il TaG è un’opportunità di guadagno a 360 gradi: guadagno personale e professionale.


Sei curioso di sapere cosa stiamo combinando a Pisa? Vieni a trovarci in un primo evento in cui mostreremo lo spazio dove sta nascendo Talent Garden Pisa.

Appuntamento fissato a giovedì 13 dicembre alle 18, secondo piano de La Vela che è un po’ il simbolo dell’area di Montacchiello.

Registrati su Eventbrite

Registrati su Eventbrite

7 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 4 LinkedIn 1 Buffer 2 Email -- 7 Flares ×

1 Comment Metti un Talent Garden a Pisa… 2/3

  1. Pingback: Metti un Talent Garden a Pisa... | Francesco Corsentino.net

Lascia il tuo commento

Tranquillo: la tua email non verrà pubblicata.

Puoi usare i seguenti tag HTML e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>