I trend del web design nel 2013

0 Flares 0 Flares ×

Vivendo sui siti ogni giorno, alla ricerca di ispirazione e informazioni, non posso non notare come alcune tecniche stanno confermandosi tendenza. Vediamo allora di capire brevemente quali potranno essere i nuovi trend del 2013 riguardo il web design.

Responsive Design

Responsive Web Design

La tendenza più importante – a mio modesto parere – sembra essere quella riferita al responsive design. Sostanzialmente le pagine si adattono automaticamente al dispositivo utilizzo. L’adattamento dipende appunto dal dispositivo o anche più semplicemente dalla risoluzione dello schermo. Viste le statistiche sull’uso di Internet dai più disparati dispositivi (smartphone, tablet, TV, desktop, laptop) risulta facile capire perché attribuisco così tanta importanza al responsive design.

Tipografia

Typography

Poiché la centralità delle pagine web è, resta e resterà il contenuto, quindi principalmente testo, si torna a parlare di un buon uso della tipografia. Da sempre, in realtà, la tipografia è una componente fondamentale di ogni tipo di produzione. Dalla scelta del font alla giusta dimensione del testo, dal contrasto all’uso intelligente ed equilibrato delle immagini.

Minimalismo

Minimalism Web Design

Sempre a proposito della semplicità si ricorre molto spesso al minimalismo. Alle volte si confonde design superficiali e poveri col minimalismo che è un’arte sopraffina: questo è un grosso errore. Nel minimalismo c’è infatti una minuziosa ricerca del particolare, del dettaglio, della caratteristica distintiva tale da fornire al design minimale un suo carattere di unicità.

Spazi Bianchi

White Space in Web Design

Minimalismo o meno, una recente ricerca mostrava come nel 2012 i siti abbiano acquisito maggior spazio bianco. Detto diversamente i web designer stanno tornando alla semplicità o a una minore complessità nella costruzione delle pagine con un buon uso degli spazi bianchi. Lo spazio bianco non è uno spazio vuoto perché se correttamente impiegato aiuta a dare fiato alla pagina, respiro agli occhi e fornire ordine a tutti gli elementi presenti.

HTML5

HTML5

L’evoluzione porterà poi a usare sempre più pesantemente HTML5, con i benefici che questo nuovo standard dovrebbe portare con sé. Primo fra tutti il non uso dei componenti Flash. Con HTML5 dovremmo poter aumentare il disaccoppiamento fra struttura e contenuto e poter costruire pagine che possono memorizzare dati in locale. Insieme a HTML5 io aggiungerei pure la geolocalizzazione.

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 LinkedIn 0 Buffer 0 Email -- 0 Flares ×

Lascia il tuo commento

Tranquillo: la tua email non verrà pubblicata.

Puoi usare i seguenti tag HTML e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>