Le 4 sfide del marketing nel 2017

8 Flares 8 Flares ×

Il 2017 e nuove sfide da affrontare, e vincere, per chi di marketing vive e col marketing convive.

Nuove tecnologie e nuovi software e servizi, tanti trend da comprendere prima, cavalcare poi, e soprattutto i continui cambi di forma e sostanza degli utenti.

Su cosa concentrare i maggiori sforzi, in termini di strategie e di attività?

Obiettivi e strategie multi-channel

I consumatori si muovono veloci nelle infinite praterie del Web, specie nelle zone così trafficate e complesse come i diversi social networks. La sfida è rendere la comunicazione efficace sui canali che meglio “convertono”, curando una giusta presenza multi-channel e cross-channel, e focalizzando le attività sugli obiettivi da raggiungere e sulle personas con cui interagire, piuttosto che sul mero specifico canale da ottimizzare.

Marketing Automation a tutta forza

Tanto da fare, troppo, ma molto può essere automatizzato, specie per i business digital-centrici. Con un rischio da evitare: troppa automazione rischia di trascendere il brand verso una robotizzazione di schemi e comunicazione che potrebbe metter paura ai clienti già acquisiti e non convincere quelli da acquisire.

Advertising, mail marketing, tante attività legate al funzionamento di piattaforme e-commerce, contenuti social: qui l’automation può davvero accelerare i nostri ritmi o migliorare sensibilmente il nostro piano di lavoro. Operativamente dobbiamo spendere la maggior parte del tempo in modo proficuo e davvero efficace.

Smart Data meglio che Big Data

Informazioni dai dati. Ma quali dati? Allontanare il fascino dell’eccesso (che produce negatività, senza le giuste tecnologie e conoscenze) per abbracciare il necessario e il prezioso della raccolta dati. Per poi prendere le giuste decisioni, indirizzando le strategie verso la strada più intelligente.

Il video farà la differenza

Visto che il livello di presenza dei competitor si fa sempre più pressante, una delle leve per differenziarsi saranno i contenuti video. Sicuramente per la migliore capacità di incidere nella comunicazione, ma anche perché i dati di preferenza degli utenti li fanno già preferire ad altre soluzioni _visual_. Resta il problema del costo: preparazione, cura e qualità del risultato finale non sono e saranno a portata di tutti.

8 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 LinkedIn 5 Buffer 3 Email -- 8 Flares ×

Lascia il tuo commento

Tranquillo: la tua email non verrà pubblicata.

Puoi usare i seguenti tag HTML e attributi: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>